PasquettanDUM 2013

149009_388090801298555_817980474_n

 

Quest’anno la Pasquetta Dum ha superato se stessa!
Da tempo non si riscontrava una partecipazione così numerosa e calorosa, e per l’intero arco della giornata!

La festa si è svolta a Carlino (UD), vicino Bibione, in una bella sala offertoci da un gruppo di persone del paese che abitualmente viene a trovarci durante i turni estivi e che da tempo fa significativamente parte del nostro mondo.

 

Quella mattina neanche a farlo apposta abbiamo trovato anche un bel sole, dopo svariati giorni di pioggia e cielo grigio.

La mattinata ha avuto inizio con la messa delle 11.00, tenutasi nella chiesetta attigua, e il seguente aperitivo all’aria aperta. Successivamente gli efficientissimi volontari hanno sistemato i tavoli e fatto prendere posto a tutti per il pranzo; momento da sempre centrale, di maggiore scambio ed incontro tra le persone. Nella sala poi è stato allestito un “palchetto” sul quale si è esibito un gruppo musicale di giovanissimi cantanti, i “Les simpatiques”, che con la loro musica hanno saputo coinvolgerci e spingerci in balli scatenati fino a pomeriggio inoltrato.

2003_388091367965165_934623443_nA conclusione della giornata insieme si è tenuta l’assemblea soci, in cui il Presidente dell’Associazione ed il tesoriere hanno presentato, come di consueto, il bilancio sociale ed hanno presentato le nuove leve del gruppo direttivo. “Pasquettandum” si è rivelata un successone per svariati ingredienti: la partecipazione di molte persone, in particolare dei giovani, il coinvolgimento di persone anche esterne alla realtà Dum, degli “amici di amici” che hanno potuto così conoscerla e avvicinarsi ad essa, ma soprattutto per l’accortezza con cui è stata organizzata l’intera festa, sia per conto dei membri del gruppo operativo che per mezzo dell’aiuto di tutti i volontari che con la loro efficienza hanno permesso che la giornata si svolgesse nel migliore dei modi.

La buona riuscita della Pasquetta ha dimostrato quanto importante sia il coinvolgimento dei giovani nel Dum, sia a livello di volontariato che nello stesso gruppo operativo. Le nuove leve sono inevitabilmente una risorsa e danno tanta energia in più, e quell’innovazione che unita all’esperienza dei volontari “di vecchia data”… Bè, è veramente tanta roba!!

Category: Eventi · Tags:

Scrivi un commento